Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

Lorem ipsum dolor sit amet

29/03/2019, 15:30

pasta, dieta mediterranea



Tutta-la-verità-sulla-pasta


 La pasta è un alimento fondamentale nella nostra alimentazione, ma negli ultimi anni è diventata un bersaglio di falsi miti e fake news. FACCIAMO CHIAREZZA!



La pasta è uno degli alimenti fondamentali della nostra dieta mediterranea, che da sempre rappresenta un ingrediente tradizionale della cucina italiana e un segno di riconoscimento del made in Italy. Negli ultimi decenni, attorno a questo alimento si sono rincorse sui media e sui social network presunzioni ed errate convinzioni senza il minimo fondamento scientifico. Cerchiamo di fare chiarezza!
Lapasta fa ingrassare?Falso! La pasta non faingrassare!Una porzione media di70-80g di pasta contiene circa 300 Kcal. A fare la differenza sono la quantitàe il condimento aggiunto. Alcuni studi hanno evidenziato come la causadell’aumento di peso sia imputabile all’eccesso di calorie più che all’introduzionedi carboidrati. Inoltre il consumo di pasta si associaall’introduzione di altri ingredienti salutari come il pomodoro, l’aglio, lacipolla e l’olio extravergine d’oliva.
Meglio ancora consumarepasta da grano integrale: conserva una buona quota di fibra che ne riducel’indice glicemico e riduce l’assorbimento dicolesterolo.Quindi NO alle dieterestrittive e che escludono i carboidrati perché rischiano di provocare unosforzo metabolico o di rallentare il metabolismo.

Lapasta combatte l’insonnia e non ingrassa quindi si può mangiare di sera!?Nelle ultime settimane siè diffusa sul web questa news in cui si dice che la pasta si può mangiare anchela sera perché aiuta a dormire e non fa ingrassare.  Si legge che l’effetto sul sonno sarebbe provocato dal triptofano,amminoacido di cui sarebbe particolarmente ricca la pasta e a partire dalquale, il nostro organismo ottiene serotonina e melatonina, regolatoridell’umore e del ritmo sonno-veglia. Peccato che sia una bufala! La pasta non è certamente da annoverare tra gli alimenti più ricchi intriptofano (105mg/100g), quali invece, mandorle (394mg/100g) e petto di pollo(359mg/100g). In verità la pasta può far aumentare i livelli di triptofano, nonin maniera diretta ma in quanto i carboidrati che contiene possono aumentarne labiodisponibilità.
Per quanto riguarda ilconsumare la pasta di sera, non ci sono evidenze che dimostrano effetti sullaperdita di peso ma al più sui livelli degli ormoni della fame e della sazietà.
Il consiglio è: mangiamo la pasta a pranzo, ma qualora avessimo un’attività lavorativa che non ci permette di farlo, possiamo consumarla a cena stando sempre attenti alle quantità.

Mangiaregluten free fa bene?Si sta diffondendo sempre più la pratica di eliminare gli alimenti che contengono glutine tra le persone che nonsoffrono di celiachia. Ma attenzione! Non solo è una pratica assolutamente superflua ma puòtalvolta essere dannosa per la salute. I prodotti senza glutine, per mimare lecaratteristiche viscoelastiche del glutine stesso, sono composti da un grannumero di farine ed amidi e altri ingredienti. Questo comporta una profondadifferenza nella composizione nutrizionale di questi rispetto a quellitradizionali. Alcuni prodotti contengono più grassi, compresi quelli saturi, esale ma meno minerali e vitamine degli equivalenti con glutine. Alcuni hanno ancheun più elevato indice glicemico in quanto le farine utilizzate sono raffinate equindi perdono la loro quota di fibre.
Non fatevi ingannare! Senon c’è una diagnosi di celiachia, evitate di assumere prodotti senza glutine,che oltre a creare potenziali scompensi nutrizionali costano anche di più degliequivalenti con il glutine. 

Prima di prendere decisioni su importanti cambiamenti che vorreste apportare al vostro stile alimentare rivolgetevi sempre ad un professionista qualificato, che sarà pronto a rispondere a tutti i vostri dubbi e a darvi consigli e indicazioni personalizzate.

Dietista nutrizionista Sara De Nucci
Dietista nutrizionista Sara De Nucci




1
Create a website